Seguici su

Pagina Facebook

Galleria Fotografica

58° e Festa del Donatore Fidas Monticello Conte Otto 18-09-2022

Video YouTube

Pillole di 2021

Il Pellicano Agosto 2022

La Rivista di Fidas Vicenza

Noi in Fidas Gennaio 2022

La Rivista di Fidas Nazionale
×

Messaggio

Failed loading XML...
 
drinking water

Donare il sangue, a prescindere dalle motivazioni che ispirano a compiere tale gesto, può rivelarsi, per alcuni donatori, un’esperienza fisicamente spossante.Tuttavia, esistono delle efficaci contromisure per rendere meno traumatico per il tuo corpo il momento del dopo: è fondamentale ad esempio, bere almeno 2 bicchieri d’acqua la mattina  prima della donazione. Spesso molti se ne dimenticano, ma perché è cosi importante la corretta idratazione? Rimanere idratati è fondamentale non solo per preservare la piena efficienza delle tue prestazioni fisiche durante tutta la giornata, immediatamente dopo la donazione, ma a trarne considerevoli benefici sarà inevitabilmente anche il tuo benessere mentaleIdratarti bene, del resto, dev’essere una regola di vita da seguire sempre, e non soltanto un’eccezione da mettere in pratica prima della donazione.

Leggi tutto: L'Importanza di bere prima di donare

 

sangue

In estate occorre la stessa quantità di sacche del resto dell’anno perché non calano i malati che necessitano di trasfusioni, non calano gli interventi chirurgici, non calano i casi di emergenza. Cala invece in modo preoccupante, a causa delle assenze per ferie o delle sospensioni per i viaggi all’estero, la disponibilità di sangue che abbiamo sempre potuto garantire grazie alle donazioni.
Il caldo tende ad abbassare la pressione e la donazione di 450 ml di sangue in toto o di 700 di plasma (di cui 100 però è l'anticoagulante) contribuiscono al calo pressorio. A questo si aggiunge il calo di liquidi corporeo dovuto alla sudorazione che ne riduce ulteriormente la quantità presente nel sistema circolatorio. La somma di questi eventi può portare ad una maggior probabilità di episodi lipotimici nel corso o al termine della donazione.
Ovviamente a questi problemi si può rimediare somministrando liquidi. Durante la donazione di plasma, che è di volume superiore rispetto a quella di sangue, si effettua, circa a metà procedura la reinfusione di soluzione fisiologica, proprio per ovviare a questo inconveniente. Al termine della donazione, qualunque essa sia, è comunque consigliata una abbondante assunzione di liquidi per bocca. Con questa precauzione si riduce sensibilmente il rischio di calo pressorio.


 

5asa web

Volevo ringraziare personalmente questi ragazzi che appena maggiorenni
sono diventati donatori di sangue. Sono tutti compagni della stessa classe
del Liceo Quadri di Vicenza; un esempio per tutti i giovani della vostra età.
Essere donatore vuol dire aiutare in modo immediato e concreto chi si
trova in seria difficoltà inoltre il dono del sangue è un gesto a favore della
colletività; ogni giorno migliaia di persone sopravvivono grazie a questo
gesto semplice ma importante.
Ma essere donatori significa anche essere dei volontari che fanno parte di
associazioni e voi, siete il futuro di queste associazioni.


Grazie Ragazzi.


Flavio Corà
Presidente Fidas Monticello Conte Otto.


 

aacol

 

Anche Fidas Monticello Conte Otto ha aderito al progetto delle colonnine porta gel di Fidas Vicenza.
Ringraziamo quanti ci hanno dato la possibilità di sfruttare questa iniziativa per promuovere l’importanza della donazione di sangue nel nostro comune.

180932446 10218721027637616 1854904705143883174 n
 
Nonostante la pandemia da corona virus, anche quest'anno le tre associazione del dono di Monticello Conte Otto rappresentate dai rispettivi presidenti Flavio Corà per Fidas, Alessandra Matteazzi per Aido e Alessandra Roncaglia per Admo, sono riuscite ad organizzare l'incontro formativo ai ragazzi di seconda media dell'istituto comprensivo Don Bosco di Cavazzale.
Molto si è parlato di "stili di vita" visto l'età dei ragazzi in quando per ora non possono essere donatori. Stili di vita intesi come un modo corretto di alimentarsi mangiando molta frutta e verdura e preferendo l'acqua alle bibite. Movimento e sport completano infine gli stili di vita per approciarsi una volta maggiorenni al mondo del dono.
Ringraziamo in particolar modo la professoressa Anna Zamperetti che come referente d'istituto è sempre molto sensibile e disponibile al progetto e il nostro sindaco Damiano Ceron per l'intervento sul volontariato nel nostro comune. Ringraziamo anche e soprattutto tutti i 120 alunni delle 5 classi presenti per l'attenzione prestata e per le numerose domande che ci hanno rivolto a fine incontro.
 
Grazie e arrivederci al prossimo anno.
 

Prenota la Donazione

Prenotazioni dal Gruppo Fidas Monticello Conte Otto ogni Martedi' dalle 21.00 alle 23.00 Tel.345 0942835

Calendario Eventi

November 2022
M T W T F S S
1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30

Eventi

No events

Fidas Nazionale

Centro Nazionale Sangue

Accesso Utenti

Questo sito fa uso di Cookies Direttiva Cookies