Seguici su

Pagina Facebook

Galleria Fotografica

Gabriella Dorio "Da Cavazzale a Los Angeles"

Il Pellicano Aprile 2021

La Rivista di Fidas Vicenza

Noi in Fidas Marzo - Aprile

La Rivista di Fidas Nazionale
×

Messaggio

Failed loading XML...

 

sangue

In estate occorre la stessa quantità di sacche del resto dell’anno perché non calano i malati che necessitano di trasfusioni, non calano gli interventi chirurgici, non calano i casi di emergenza. Cala invece in modo preoccupante, a causa delle assenze per ferie o delle sospensioni per i viaggi all’estero, la disponibilità di sangue che abbiamo sempre potuto garantire grazie alle donazioni.
Il caldo tende ad abbassare la pressione e la donazione di 450 ml di sangue in toto o di 700 di plasma (di cui 100 però è l'anticoagulante) contribuiscono al calo pressorio. A questo si aggiunge il calo di liquidi corporeo dovuto alla sudorazione che ne riduce ulteriormente la quantità presente nel sistema circolatorio. La somma di questi eventi può portare ad una maggior probabilità di episodi lipotimici nel corso o al termine della donazione.
Ovviamente a questi problemi si può rimediare somministrando liquidi. Durante la donazione di plasma, che è di volume superiore rispetto a quella di sangue, si effettua, circa a metà procedura la reinfusione di soluzione fisiologica, proprio per ovviare a questo inconveniente. Al termine della donazione, qualunque essa sia, è comunque consigliata una abbondante assunzione di liquidi per bocca. Con questa precauzione si riduce sensibilmente il rischio di calo pressorio.


 

Prenota la Donazione

Prenotazioni dal Gruppo Fidas Monticello Conte Otto ogni Martedi' dalle 21.00 alle 23.00 Tel.345 0942835

Calendario Eventi

July 2021
M T W T F S S
1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31

Eventi

No events

Centro Nazionale Sangue

Accesso Utenti

Questo sito fa uso di Cookies Direttiva Cookies