gd

Come presidente di Fidas Monticello Conte Otto, volevo ringraziare personalmente Gabriella Dorio per l'evento di ieri sera 11 Ottobre organizzato da Fidas e Aido Monticello Conte Otto dal titolo "Gabriella Dorio da Cavazzale a Los Angeles ". E' stata una serata indimenticabile fatta di ricordi e grandi emozioni dove abbiamo ripercorso la grandissima carriera sportiva della regina italiana del mezzofondo. Ringrazio Alessandra Matteazzi presidente Aido Monticello Conte Otto coautrice dell' evento e il mio consiglio direttivo Fidas e Aido. A breve sarà pubblicato il video della serata con tutte le foto dell'evento. Grazie Gabriella.


 

locandina web

Venerdi' 11 Ottobre Aula magna scuole medie Cavazzale.
Fidas e Aido - Monticello Conte Otto insieme per un grande evento. Una grande occasione per conoscere la regina del mezzofondo italiano vincitrice della medaglia d’oro nei 1500 mt. alle olimpiadi di Los Angeles 1984.


 

 

donazioni sangue estate

 


 

logo

Dalle colonne di piazza dei Signori Vicenza alle colonne di piazza San Marco Venezia. 
Si è conclusa domeniza 16 Giugno  con l’arrivo a Piazza San Marco a Venezia la corsa denominata Vi-Ve nata da un idea di Lelio Zocche e Flavio Cora’ di Fidas Monticello Conte Otto quattro anni fa unendo la passione per le ultra-maratone e il dono del sangue. Io dono lui vi-ve ( Vicenza- Venezia) il titolo di questa singolare corsa di 80 Km appena conclusa. La prima tappa è stata fissata a Monticello Conte Otto per arrivare a Spinea ( Venezia) i due comuni che ne hanno dato la paternità la prima edizione. Quest'anno l'evento è stato organizzato oltre che Da Fidas Monticello Conte Otto e Fidas Venezia anche da Fidas Thiene.
65027011 812023435846740 1830751164497395712 o
La Partenza Sabato 15 Giugno da Piazza dei Signori Vicenza alle ore 18.00
 
IMG 6454
L'arrivo a Piazza San Marco Venezia Domenica 20 Giugno ore 9.30

social cards 1 300x300

 

Il 14 giugno 2019 ricorre la 15a Giornata Mondiale del Donatore di Sangue (World Blood Donor Day), promossa dall’Organizzazione Mondiale della Sanità. La campagna di quest’anno è incentrata sulla sicurezza delle terapie trasfusionali, tradotta attraverso lo slogan “Safe blood for all” (sangue sicuro per tutti): obiettivo che può essere raggiunto tramite la donazione volontaria e soprattutto periodica così da garantire l’autosufficienza.

La campagna non è rivolta solamente ai donatori e potenziali donatori ma anche ai Governi, le competenti autorità nazionali in materia di salute e i servizi trasfusionali i quali, in sinergia, hanno il compito di implementare e promuovere un appropriato utilizzo clinico del sangue e costruire sistemi di controllo e sorveglianza sui processi di raccolta.
Quest’anno le celebrazioni della Giornata Mondiale del Donatore di Sangue si svolgeranno a Kigali, capitale del Ruanda, paese leader nell’utilizzo di droni per il trasporto del sangue.


 

Questo sito fa uso di Cookies Direttiva Cookies